Pubblicato il

IL TIRO LIBERO PERFETTO ?? ESISTE E 2 INGEGNERI AMERICANI CE LO SPIEGANO

IL TIRO LIBERO PERFETTO ?? ESISTE E 2 INGEGNERI AMERICANI CE LO SPIEGANO.

Il tiro perfetto

Forse non lo sai ma circa 20 anni fa due ingegneri della North Carolina State University hanno trovato un modo per simulare, al computer, le traiettorie di milioni di palloni da basket, e tra queste c’è anche quella del tiro libero perfetto.

Appena hanno comunicato questa possibilità ai coach del college in cui insegnavano all’epoca, si sono sentiti domandare da tutti le stesse cose… Quale è il tiro libero ideale? Si deve mirare al primo o al secondo ferro? Dipende dall’altezza del giocatore?

Il tiro libero, in effetti, è una delle poche situazioni nel basket in cui i fattori esterni e le variabili sono ridotti al minimo. Ci sono soltanto il giocatore e il canestro, sempre alla stessa distanza, senza nessuna difesa. Certo, ci possono essere i fischi del pubblico, la tensione, la stanchezza: non c’è però di certo una situazione del gioco più replicabile e riproducibile. E in certe partite, un tiro libero segnato può fare la differenza tra la sconfitta e la vittoria.

La matematica ci offre una prospettiva unica e riduce drasticamente il tempo impiegato per risalire ai pattern che si celano dietro al tiro perfetto. I due ingegneri(Larry M. Silverberg e Chau Tran) hanno scoperto cose che per buona parte allenatori e coach già sapevano, tuttavia ci hanno offerto una prospettiva tutta nuova.

Andiamo al sodo, immagino che vorrai sapere cosa hanno scoperto nella pratica e che ti possa aiutare a lavorare sul tuo tiro libero in maniera più consapevole per ottenere quindi un tiro libero perfetto… Ecco allora le conclusioni più curiose e utili per te estrapolate da 5 anni di studi di questi due signori:

  • Punta al “secondo ferro” (la parte del ferro più lontana da te).
  • Dovresti inoltre lanciare la palla con un angolo ampio (tanta parabola) e più in alto possibile (il pallone, nel punto più alto dell’arco dovrebbe raggiungere l’altezza del lato superiore del tabellone).
  • Elimina l’angolo laterale con un buon allineamento.
  • Prova a rilasciare la palla con un movimento fluido del corpo, in modo da mantenere la velocità impartita al pallone costante.
  • Una curiosità: l’intensità di rotazione ideale del pallone è di 3 hertz, ciò significa che dovrebbe compiere 3 rotazioni (oltre le 3 non c’è nessun incremento di qualità del tiro).

Molte grazie quindi a questi due professori accademici con la passione per la palla a spicchi che per vari anni della loro vita si sono dedicati anche a svelare qualche retroscena matematico del nostro splendido sport che tanto amiamo.

Pubblicato il

Prossimi step del team

Vi abbiamo già detto che apriamo le prevendite settimana prossima vero ?

Ecco, giusto per tenervi ancora un pò in attesa, vi sveliamo le prossime nostre mosse. Stiamo infatti discutendo in questi giorni, la possibilità di presentare la macchina spara palloni ShootYes prima di ogni Clinic per allenatori che si terrà inizialmente in Lombardia, per poi seguire tutte le regioni.

Nel lato ambassador, dopo il co-founder Marco Planezio, potrebbero far parte dei promotori anche nomi ancora più noti del basket italiano…Ma non possiamo svelare di più per ora.

Ora che il prodotto è pronto, la fase di promozione per farla conoscere è il punto centrale dei nostri sforzi; per questo siamo contattando e cercando un marketer per una consulenza continuativa. Necessariamente deve giocare / aver giocato a basket e avere delle idee originali per poter promuovere questo business. Forse anche in questo punto ci siamo quasi.

Insomma, tanto sta bollendo in pentola..speriamo solo di non scottarci !

Pubblicato il

La fase di test conclusa

Fase di test conclusa

Entro la prossima settimana, quindi quella per intenderci di Natale saremo pronti ad ufficializzare la prevendita della macchina spara palloni per la pallacanestro di ShootYes.

Per tutti quelli che si sono registrati alla prevendita, lasciando la propria mail, verranno infatti avvisati di quando effettivamente sarà aperto lo store e godere del maxi sconto iniziale.

Purtroppo solo ai primi 20 che per tempo si sono registrati ( e per questo fa fede la data che riusciamo a vedere nel database) E SOLO PER QUESTA VOLTA , ci sarà la possibilità di poter acquistare la prima macchina Shootyes ® ad un prezzo presumibilmente intorno ai 5000 € comprensiva di IVA e spedizioni.

Ribadiamo che sarà solo una tantum e solo per questa volta che faremo questa promozione bomba di prevendita perchè ai più fedeli che ci hanno seguito fin dall’inizio volgiamo ringraziarli in qualche modo del loro supporto: anche questo non sarebbe stato possibile senza il vostro aiuto..

In questi giorni stiamo calibrando per l’ultima volta la dimensione dei palloni, perché infatti la macchina spara palloni potrà essere usata sia con i palloni di misura 7 che anche per le colleghe femminili con i palloni di taglia 6: basterà infatti spostare un perno per poter utilizzare la macchina cambiando i palloni.

Non è nulla di complicato e stiamo registrando un video per spiegarvi tutti i dettagli. 

Santa is coming to town